bonus covid precari Madia

Dal palazzo

L'appello del sindacato

Coronavirus, la Fials Sicilia: «Alloggi negli hotel per gli operatori sanitari»

La richiesta del sindacato «per evitare che rientrando nelle famiglie dopo il turno lavorativo rischino di contagiare i propri cari».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Destinare una parte delle strutture alberghiere individuate dal governo regionale ad alloggi per i sanitari impegnati nella lotta al coronavirus, «al fine di evitare che, rientrando nelle famiglie, dopo il turno lavorativo, rischino di contagiare i propri cari».

È la richiesta avanzata da Sandro Idonea segretario regionale della Fials-Confsal, che in una lettera al presidente Nello Musumeci e all’assessore alla Salute, Ruggero Razza, chiede questo intervento per limitare il rischio di nuovi contagi.

Secondo Idonea la misura «sarebbe anche un modo per venire incontro alla carenza di tamponi e presidi di sicurezza a garanzia della salute dei lavoratori».

Il segretario della Fials Sicilia ricorda che i lavoratori della sanità «pur fronteggiando l’emergenza a rischio della salute individuale, non vogliono e non possono mettere a rischio mettere in pericolo la famiglia».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.