Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'iniziativa

Coronavirus, la diocesi di Patti dona 10 mila euro per l’ospedale

Lo fa sapere il direttore generale dell'Asp di Messina.

Tempo di lettura: 1 minuto

MESSINA. Dopo la prima donazione, di ottomila euro effettuata da un parlamentare regionale barcellonese, vincolata per l’ospedale “Cutroni-Zodda” della città del Longano, individuato come “Covid-Hospital” per l’assistenza dei malati contagiati dal Coronavirus, ora la macchina della solidarietà beneficia l’Ospedale “Barone-Romeo” di Patti.

«Ho ricevuto ieri sera- dice Paolo La Paglia, Direttore Generale dell’Asp di Messina-  la comunicazione da parte di S.E. il Vescovo di Patti Mons. Guglielmo Giombanco che la Diocesi pattese ha elargito all’ASP di Messina diecimila euro da utilizzare per gestire l’emergenza infettiva presso l’Ospedale di Patti. Ringrazio ancora una volta Mons. Giombanco per il suo impegno pastorale, per la sensibilità che riversa quotidianamente sui più deboli e i sofferenti, fra i quali gli ammalati, e per il suo concreto intervento a sostegno della Sanità Nebroidea».

L’Asp di Messina comunicherà non appena definite le modalità di utilizzo della somma donata.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati