Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
percorso grigio malattia rara Modica

ASP e Ospedali

Nel Ragusano

Coronavirus, in Sicilia si torna a morire dopo quasi un mese

Si è spento all'ospedale Maggiore di Modica l'ottantaquattrenne Bruno Ficili, fondatore e presidente dell'Associazione Internazionale per l'educazione alla pace.

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo quasi un mese in Sicilia c’è un morto a causa del Coronavirus: è deceduto il professor Bruno Ficili, 84 anni, ricoverato presso l’ospedale Maggiore di Modica.

Originario di Scicli, Ficili dal 1986, come presidente dell’Associazione Internazionale per l’educazione alla pace, di cui è stato fondatore, ha organizzato in Sicilia, a Siracusa, città in cui viveva e lavorava come dirigente scolastico, convegni internazionali sulla educazione alla pace.

L’uomo soffriva di una patologia polmonare e si trovava al Maggiore dopo essere risultato positivo al Coronavirus. La notizia della sua morte è stata data dal sindaco di Scicli con un post su Facebook.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati