Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
cura italia blocco coronavirus

Dal palazzo

Ecco il documento

Coronavirus, ecco il testo definitivo del decreto: restrizioni in tutta Italia

Allargato il perimetro della Zona Rossa, inserite nel testo del DPCM forti limitazioni e divieti validi in tutto il territorio nazionale

Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con le ultime misure da adottare per contrastare il contagio da Coronavirus Covid-19. Dopo le notizie diffuse ieri con il contenuto della bozza diramata dal Governo il testo ufficiale di oggi, varato nella notte, porta alcune sostanziali modifiche, a partire dalla perimetrazione delle zone rosse, oltre la Lombardia ed alle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria, si aggiungono anche le province di Novara, Verbano – Cusio – Assola, Vercelli.

Confermato l’inserimento, all’articolo 2 del decreto di mi misure valide per tutto il territorio nazionale, da oggi fino al 3 aprile. Fra queste: La sospensione di congressi, eventi, fiere, meeting, le manifestazioni e gli eventi o spettacoli di qualsiasi natura, incluse le attività di cinema e teatro. Sospese le attività di pub, scuole di ballo, sale da gioco e sale scommesse, bingo, discoteche. Chiusi i musei e luoghi di cultura. Le attività di ristorazione e bar possono proseguire ma solo con l’osservanza del rispetto, a carico del gestore, delle distanze di discurezza e con sanzione in caso di violazione. Sono sospesi gli eventi sportivi, rimane consentito lo svolgimento delle attività all’interno di impianti sportivi a porte chiuse o all’aperto senza la presenza di pubblico. Confermata anche la sospese delle scuole e dei viaggi di istruzione

scarica qui il testo del dpcm 8 marzo 2020 coronavirus

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati