coronavirus meridiano sanità

Coronavirus, due aree di crisi in Sicilia, Razza: “Le stiamo individuando solo per motivi precauzionali”

6 Marzo 2020

Già individuate a Catania delle strutture ospedaliere da poco dismesse ma interamente attrezzate, si sta valutando un'altra area per la Sicilia occidentale

 

di

“Noi abbiano la necessità di essere pronti a delle eventualità, tra queste ci sono delle aree già attrezzate” come gli ospedali dismessi. A dirlo è l’assessore alla Salute della Sicilia, Ruggero Razza. “Quando ho parlato di ospedale dismesso – dice – mi riferivo a un’area della Sicilia orientale, perché l’apertura dell’ospedale San Marco a Catania ha comportato la dismissione di quattro strutture ospedaliere, alcune delle quali interamente attrezzate”. “In Sicilia occidentale stiamo pensando a un’area diversa, anch’essa attrezzata – spiega ancora Razza- Ma è solo una mera precauzione su uno scenario che non si è verificato. Chi ha responsabilità di governo deve pensare anche a un eventuale scenario Lombardia, nella eventualità dobbiamo avere predeterminato un’area di crisi”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV