Coronavirus, Briganò e Marino (DB): «A Partinico siano sospesi i pagamenti delle imposte comunali»

11 Marzo 2020

L'appello al Commissario straordinario del Comune

 

di

PALERMO. La sospensione e il differimento dei pagamenti relativi alle imposte comunali e alle entrate tributarie: è quanto chiedono al Commissario straordinario di Partinico il consigliere comunale e Commissario cittadino di DiventeràBellissima, Erasmo Briganò, e la Coordinatrice provinciale Giovani nonché componente dell’Esecutivo provinciale Deborah Marino.

La richiesta viene motivata considerando «la grave crisi che sta affrontando anche Partinico, con aziende, imprese, attività commerciali e famiglie che dovranno affrontare l’emergenza COVID-19 e in attesa delle decisioni del Governo nazionale e regionale».

Briganò e Marino sottolineano: «Occorre dare un segnale concreto per sostenere le nostre imprese e le famiglie che versano in gravi difficoltà economiche a causa del crollo del fatturato. Si dovrebbe sospendere e differire la Tari di tutte le rate delle utenze non domestiche (aziende, artigiani, commercianti e professionisti), delle utenze domestiche (famiglie), la tassa di soggiorno per i mesi di aprile, maggio, giugno e luglio 2020 e la prima rata del pagamento Imu».

Erasmo Briganò

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV