fede disavanzo triage soccorso amministrativo organico carenza personale civico

Coronavirus, altro caso a Palermo: carabiniere tornato dal Nord Italia

7 Marzo 2020

Ricoverato in terapia intensiva al Civico. Altri due casi in provincia di Messina. Ecco dettaglio della situazione in Sicilia

 

di

PALERMO. C’è un altro caso di Coronavirus a Palermo, stavolta al di fuori della comitiva di turisti bergamaschi. Un carabiniere tornato dal Nord Italia il 24 febbraio, infatti, è ricoverato in Terapia intensiva all’ospedale Civico. Anche i suoi parenti più stretti e alcuni suoi colleghi sarebbero precauzionalmente in quarantena e si stanno eseguendo le operazioni di sanificazione del Comando provinciale.

L’uomo dopo essere ritornato a Palermo era andato al lavoro per alcuni giorni, poi ha accusato sintomi influenzali e si è messo in auto-quarantena. Tuttavia successivamente si è reso necessario il ricovero in ospedale in terapia intensiva e il tampone ha confermato la presenza di Coronavirus.

Tra ieri e oggi si sono registrati altri 2 casi Messina, oggi un anziano che si trova nella sua abitazione è risultato positivo al tampone all’ospedale Papardo. Ieri era risultato contagiato anche un vigile del fuoco di S. Agata di Militello.

LA SITUAZIONE ORA IN SICILIA

  • Numero complessivo di contagiati: 28
  • Palermo: 6
  • Catania: 15
  • Messina: 2
  • Siracusa: 2
  • Enna: 1
  • Agrigento: 1
  • Ragusa: 1

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV