coronavirus test sierologici

Coronavirus, altri due casi a Cefalù e Bagheria

11 Marzo 2020

A darne comunicazione ufficiale i sindaci Rosario Lapunzina e Filippo Tripoli. Ecco il report di tutti i casi in Sicilia pubblicato dalla Regione

 

di

“Mi dispiace dover comunicare che anche a Cefalù c’è un caso accertato di COVID 19. Riguarda un militare dell’Arma dei Carabinieri che, svolgendo servizio presso il Comando provinciale di Palermo, in quel luogo ha avuto contatti con un Collega già positivo al virus” a renderlo noto con un post su facebook è il sindaco Rosario Lapunzina. “Preciso che il soggetto in questione, prestando servizio nel capoluogo, non ha avuto alcun rapporto con i Carabinieri della Compagnia di Cefalù. In questo momento, si trova in isolamento presso la sua abitazione e, per quanto mi è stato comunicato, è in buone condizioni di salute.”

“Sono in corso accertamenti sui familiari e per escludere l’eventualità che si siano verificati contatti con altre persone. Invito la cittadinanza a mantenere comportamenti improntati alla massima cautela, rispettando scrupolosamente le prescrizioni impartite attraverso i provvedimenti delle Autorità competenti. Solo così potremo superare questo infelice momento” conclude il primo cittadino.

Anche per quanto riguarda il caso di Bagheria a darne conferma è il sindaco Filippo Tripoli “Stamani ho ricevuto una telefonata dal direttore del dipartimento istituto ortopedico  Rizzoli, con sede a villa Santa Teresa, a Bagheria. Il dottor Ennio Rustico mi annunciava di un paziente ospite della struttura che ha contratto il coronavirus» ha dichiarato, in conferenza stampa e diretta streaming Tripoli. Il paziente positivo al Covid-19 è entrato nella struttura lunedì 9 marzo, dove era già stato in cura nei mesi precedenti. Il paziente, proveniente da Bologna, aveva mostrato sintomi di un polmonite interstiziale, tra i sintomi del coronavirus.

AGGIORNAMENTO DEI CASI DI CORONAVIRUS IN SICILIA. 11 MARZO
Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 13.30 di oggi (mercoledì 11 marzo), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.
Dall’inizio dei controlli, i laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) hanno analizzato 1.194 tamponi, di cui 1.037 negativi e 74 in attesa dei risultati. Al momento, quindi, sono stati trasmessi all’Istituto superiore di sanità 83 campioni. Risultano ricoverati 24 pazienti (nove a Palermo, sette a Catania, tre a Messina, uno a Caltanissetta, tre ad Agrigento e uno a Enna) di cui uno in terapia intensiva, mentre 57 sono in isolamento domiciliare e 2 sono guariti.

IL DATO DEGLI INCREMENTI IN SICILIA

4 Marzo 18 casi
5 Marzo 21 (+3)
6 Marzo 24 (+3)
7 Marzo 35 (+11)
8 Marzo 53 (+18)
9 Marzo 54 (+1)
10 Marzo 62 (+8)
11 Marzo 83 (+21)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV