Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il taglio del nastro

Coronavirus, al via l’Hub vaccinale di Trapani con 20 box

Realizzato all'interno del "Centro Polifunzionale per l'integrazione degli immigrati" in via Salemi.

Tempo di lettura: 2 minuti

Da oggi è operativo anche il nuovo centro vaccinale di Trapani, realizzato all’interno del “Centro Polifunzionale per l’integrazione degli immigrati” in via Salemi. All’inaugurazione, assieme al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, sono intervenuti l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, l’assessore regionale all’Agricoltura Tony Scilla, il prefetto di Trapani, Tommaso Ricciardi, il direttore generale dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, oltre a Domenico Mogavero e Pietro Maria Fragnelli, rispettivamente vescovi di Mazara Del Vallo e Trapani, e alla deputazione regionale della provincia trapanese.

«Chiuso il circuito degli hub territoriali, siamo nelle condizioni di potere vaccinare migliaia di siciliani ogni giorno- ha detto Musumeci– Se, ovviamente, sarà garantito l’approvvigionamento. Noi speriamo che a breve venga ufficializzato il nuovo via libera dell’Agenzia per il farmaco a favore di AstraZeneca; una volta accertata l’inesistenza di correlazione fra i decessi di questi giorni e la somministrazione del vaccino, potremo proseguire regolarmente la campagna di vaccinazione. Non solo. Chiederemo al ministro per la Salute, Roberto Speranza di potere somministrare AstraZeneca a chi ne fa richiesta. Perché, se dovesse risultare un farmaco innocuo, come tutti ci auguriamo, abbiamo necessità di incoraggiare la gente ad accostarsi a questo vaccino, superando la naturale diffidenza di questi giorni».

Il nuovo hub trapanese può contare su 20 box vaccinali, in cui sono impegnati oltre un centinaio di addetti fra personale medico, 20 unità, 40 infermieri, 20 operatori socio sanitari oltre a 32 amministrativi. Una dozzina le postazioni mediche per l’anamnesi e l’autorizzazione al vaccino, una sala d’attesa, l’area di osservazione post vaccino, e ancora 10 desk per la registrazione degli utenti e altrettanti per il rilascio certificati. Il centro vaccinale di Trapani, allestito nell’immobile di proprietà comunale dalla Protezione civile regionale in sintonia con l’Asp di Trapani, completa il circuito degli hub provinciali, presenti così in tutte le città capoluogo siciliane.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati