Coronavirus, al Bonino Pulejo camera di isolamento a pressione negativa

29 Aprile 2020

Si tratta di un sistema di contenimento/isolamento mobile realizzato nel rispetto delle esigenze operative e gli standard di sicurezza e funzionali.

 

di

MESSINA. L’Irccs “Bonino Pulejo” per contenere e tutelare la diffusione del Covid 19 attuando tutti i protocolli e le procedure per il controllo dell’epidemia, tra cui l’igiene ambientale, la filtrazione dell’aria e l’uso appropriato dei dispositivi di protezione individuale, si è dotata presso il Presidio Piemonte di Viale Europa, di una camera di isolamento a pressione negativa.

Si tratta di un sistema di contenimento/isolamento mobile, realizzato nel rispetto delle esigenze operative e gli standard di sicurezza e funzionali.

L’unità è totalmente stand-alone, può essere allestita da un team formato ed è funzionale a portare “sul posto” una risposta alle necessità di cure specialistiche al paziente.

Il funzionamento a pressione negativa è la soluzione ottimale per garantire il biocontenimento in fasi epidemiche iniziali o fasi sospette.

L’unità è in grado di proteggere gli operatori di assistenza e la collettività, isolando il caso non appena la malattia è sospetta e ancor prima che costituisca un concreto rischio infettivologico per la struttura ospedaliera.

Il sistema trova impiego in tutte le situazioni in cui le possibilità d’isolamento siano tecnicamente limitate, come ad esempio presso il Pronto Soccorso.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV