Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
autopsia virtuale

ASP e Ospedali

Proveniente da Marsala

Coronavirus, a Trapani il “paziente 1” ora respira da solo e lascia la Rianimazione

Non essendo più in ventilazione meccanica è stato trasferito nel reparto di Pneumologia per il proseguimento della terapia sino alla negativizzazione dei tamponi.

Tempo di lettura: 1 minuto

TRAPANI. Non è più in ventilazione meccanica ed ha ripreso a respirare in modo autonomo il ‘Paziente 1’, proveniente da Marsala, ricoverato i primi di marzo al Sant’Antonio Abate di Trapani per Covid-19.

Lo conferma Antonio Cacciapuoti, Direttore Unità Operativa Complessa Anestesia, Rianimazione, Terapia Iperbarica e Terapia del Dolore.

Il paziente sessantenne, che era stato riscontrato positivo al Coronavirus al rientro da una delle zone rosse del nord Italia, ha lasciato la Rianimazione ed è stato trasferito nel reparto di Pneumologia per il proseguimento della terapia sino alla negativizzazione dei tamponi.

«Sono felice di potere dare questa buona notizia- ha detto il direttore generale dell’Asp di Trapani, Fabio Damiani– Si tratta di un primo risultato al quale sono certo ne seguiranno molti altri. Confermo l’assoluta importanza di un corretto comportamento sociale che prevede l’isolamento e il rispetto delle regole per difendere se stessi e gli altri dal rischio del contagio da coronavirus».

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati