coronavirus

Dal palazzo

Altri 2 casi in città

Coronavirus, a Palermo i cinesi donano cinquemila mascherine

L'iniziativa da parte dell'Associazione "Cinesi d'Oltremare". Intanto altri due casi in città: un camionista e una donna.

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Associazione “Cinesi d’Oltremare” sta distribuendo a Palermo 5 mila mascherine gratuite contro il Coronavirus.  L’iniziativa è partita stamattina alle 8 in via Lincoln 24, nella sede dell’associazione, e si tratta di prodotti ‘Made in Italy’.

“La prevenzione prima di tutto- afferma Marco Mortillaro, direttore della comunità “Cinesi d’Oltremare”- Regaleremo le mascherine ai palermitani che hanno avuto difficoltà e reperirle sul mercato in questo momento complicato”.

Intanto sempre a Palermo è risultato positivo al Coronavirus, nella tenda di pre-triage dell’ospedale Cervello, un camionista giunto in ospedale con un principio di polmonite. Nel Palermitano però sono già stati esauriti tutti i posti letto di Malattie infettive a pressione negativa e così l’uomo è stato trasportato con un’ambulanza dotata di barella di biocontenimento verso l’ospedale di Caltagirone.

Inoltre nel reparto di Malattie Infettive è ricoverata un’altra paziente risultata positiva ai test del Coronaviru: palermitana, era rientrata da un viaggio all’estero e aveva fatto scalo all’aeroporto di Bergamo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.