coronavirus

Coronavirus, 92 infermieri aderiscono al bando di Villa Sofia-Cervello

22 Ottobre 2020

Si tratta di incarichi di lavoro autonomo, libero professionale e co.co.co. Durata fino al 31 dicembre 2020, prorogabile in ragione del perdurare dello stato di emergenza".

 

di

PALERMO. Sono 92 gli infermieri che hanno partecipato alla selezione pubblica indetta dall’Azienda “Ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello” nell’ambito degli “Interventi per l’emergenza da Covid-19, ai sensi dell’art. 2 bis comma1 lettera a) del D.L. 17/03/2020, n.18, convertito in legge n. 27/2020” e che saranno immessi in servizio subitaneamente (previa accettazione).

Il bando indetto, in linea con le misure straordinarie di reclutamento (delibera n. 1265 del 09/10/2020), nella ratio di fronteggiare l’emergenza da Coronavirus e per garantire con urgenza i livelli essenziali di assistenza, comprese le cure intensive e subintensive necessarie alla cura dei pazienti affetti dal virus, ha trovato, pertanto, sollecita risposta.

Si tratta di incarichi di lavoro autonomo, libero professionale e co.co.co. Durata fino al 31 dicembre 2020, prorogabile in ragione del perdurare dello stato di emergenza.

L’elenco dei candidati, come da “presa d’atto” n. 1312 del 22 ottobre 2020, è consultabile sul sito web aziendale: clicca qui per visualizzarlo

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV