Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Stop ai due posti letto del Reparto

Corleone, pochi medici in servizio: a Pediatria niente ricoveri fino al 31 marzo

Un medico del Reparto va in maternità ed esplode l'emergenza personale: i tre colleghi rimasti, infatti, non riescono a coprire tutti i turni giornalieri. Da qui lo stop ai due posti letto. L'Asp 6 assicura: «Saranno garantite le prestazioni di assistenza al parto, le consulenze al Pronto soccorso e le urgenze».

Tempo di lettura: 1 minuto

CORLEONE. Pochi medici in servizio. Risultato: il reparto di Pediatria dell’ospedale di Corleone fino al 31 marzo non potrà accettare ricoveri.

L’emergenza personale nel nosocomio è esplosa dopo la legittima maternità da parte di una dottoressa: i tre colleghi rimasti, infatti, non riescono a garantire i turni 24 ore su 24 nella struttura.

Da qui, appunto, l’inevitabile decisione di bloccare i ricoveri nei due posti letto dell’unità di Pediatria.

«Ma saranno garantite tutte le prestazioni di assistenza al parto, le consulenze al Pronto soccorso e le urgenze», fanno sapere dall’Asp 6 di Palermo, sottolineando che «negli ultimi 18 mesi sei bandi di concorso per assumere personale a tempo determinato sono andati a vuoto».

Infine l’assicurazione: «Il competente dipartimento Materno-Infantile dell’Asp ha predisposto un progetto che consentirà entro il mese di marzo di riprendere l’attività a Corleone».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati