Corleone, pochi medici in servizio: a Pediatria niente ricoveri fino al 31 marzo

2 Marzo 2016

Un medico del Reparto va in maternità ed esplode l'emergenza personale: i tre colleghi rimasti, infatti, non riescono a coprire tutti i turni giornalieri. Da qui lo stop ai due posti letto. L'Asp 6 assicura: «Saranno garantite le prestazioni di assistenza al parto, le consulenze al Pronto soccorso e le urgenze».

 

di

CORLEONE. Pochi medici in servizio. Risultato: il reparto di Pediatria dell’ospedale di Corleone fino al 31 marzo non potrà accettare ricoveri.

L’emergenza personale nel nosocomio è esplosa dopo la legittima maternità da parte di una dottoressa: i tre colleghi rimasti, infatti, non riescono a garantire i turni 24 ore su 24 nella struttura.

Da qui, appunto, l’inevitabile decisione di bloccare i ricoveri nei due posti letto dell’unità di Pediatria.

«Ma saranno garantite tutte le prestazioni di assistenza al parto, le consulenze al Pronto soccorso e le urgenze», fanno sapere dall’Asp 6 di Palermo, sottolineando che «negli ultimi 18 mesi sei bandi di concorso per assumere personale a tempo determinato sono andati a vuoto».

Infine l’assicurazione: «Il competente dipartimento Materno-Infantile dell’Asp ha predisposto un progetto che consentirà entro il mese di marzo di riprendere l’attività a Corleone».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV