Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

La nomina

Coordinamento della rete oncologica, tra i componenti una genetista di Villa Sofia

Si tratta di Alessandra Santoro, responsabile del Laboratorio di Oncoematologia e manipolazione cellulare dell’Azienda ospedaliera palermitana.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Alessandra Santoro, genetista biologa, responsabile del Laboratorio di Oncoematologia e manipolazione cellulare dell’Azienda Villa Sofia-Cervello, è stata nominata componente del Coordinamento regionale della Rete oncologica della Regione siciliana.

Il nuovo organismo è stato costituito con decreto dell’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Fra i compiti del Coordinamento vi è dare attuazione all’intesa Stato-Regioni dello scorso aprile, attività di monitoraggio e verifica dei Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali già approvati dalla Regione in ambito oncologico, la realizzazione di nuovi Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali per le patologie tumorali previste nell’intesa Stato-Regioni, non ancora approvati a livello regionale, attività di monitoraggio e verifica di lavori di tavoli tecnici e commissioni già esistenti o da costituirsi in Regione in ambito oncologico.

«La nomina della dr.ssa Santoro- sottolinea il Direttore Generale di Villa Sofia Cervello, Walter Messina– è motivo di grande soddisfazione, perché è stata scelta una professionista di estremo valore, che vanta una pluriennale esperienza in questo campo e particolarmente attenta alle innovazioni. La dr.ssa Santoro saprà sicuramente offrire un valido e importante contributo ai lavori del Coordinamento».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati