Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
quaderni

ASP e Ospedali

Iniziativa culturale dell'Irccs di Messina

Conoscere le malattie per affrontarle meglio: online i “quaderni” del Bonino Pulejo

Lo scopo è fornire un supporto ed un metodo per affrontare la malattia in modo adeguato, diffondendo la conoscenza.

Tempo di lettura: 2 minuti

MESSINA. Da oggi sono disponibili anche sul sito dell’IRCCS – www.irccsme.it – i Quaderni del Bonino Pulejo. I sette volumi sono stati ideati e realizzati dalla direzione dell’IRCCS con la partecipazione di tanti professionisti che operano all’interno dei reparti e si occupano di ricerca e di clinica.

Lo scopo dei fascicoli è quello di fornire un supporto ed un metodo per affrontare la malattia in modo adeguato, diffondendo la conoscenza. I primi cinque quaderni, i cui temi sono la disfagia, le vertigini, i caregiver, la gestione del paziente con disturbo cognitivo GCA (gravi cerebrolesioni acquisite) e la spasticità, illustrano un inquadramento generale dei disturbi trattati e indirizzano verso i comportamenti più corretti sia i pazienti sia le persone che assistono i malati.

Il sesto quaderno illustra cos’è un Pronto Soccorso e quali sono i comportamenti da adottare da parte degli utenti, dei loro parenti e del personale che vi lavora, per una migliore gestione delle emergenze.  Il quaderno numero 7, invece, è un resoconto del primo anno della rete riabilitativa regionale affidata all’Istituto Bonino Pulejo; un impegno gravoso che è solo all’inizio e che dovrà continuare per lo sviluppo scientifico, sanitario e sociale della Regione.

I quaderni verranno forniti ai pazienti e ai loro familiari e sono scaricabili gratuitamente in formato PDF dal sito dell’IRCCS (clicca qui).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati