Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
assunzione mobilità piede di guerra nursind congresso graduatoria infermieri

Dal palazzo

Sindacati

Congresso nazionale del Nursind, sono tre i siciliani eletti: ecco nomi e cariche

Si tratta di Salvo Vaccaro, Ignazio Curto e Massimo Latella.

Tempo di lettura: 1 minuto

Tre siciliani sono stati eletti al congresso nazionale del Nursind che si è tenuto a Torino. Si tratta di Salvo Vaccaro (nella foto in alto) già segretario territoriale del Nursind Catania, confermato nel direttivo e nominato vicesegretario nazionale. Con lui Ignazio Curto, della provincia nissena, primo eletto nel Collegio nazionale dei revisori dei conti, e Massimo Latella della segreteria Di Messina, anche lui primo nel Consiglio dei probiviri.

Durante i tre giorni di lavoro del congresso nazionale sono intervenuti delegati sindacali ed esperti che hanno fatto il punto sulla scelta della mancata firma del contratto collettivo 2016-2018 da parte del Nursind, l’unica sigla a non aver sottoscritto l’accordo avendo espresso un giudizio fortemente negativo.

Si è discusso anche degli aspetti giuridici legati ai principali contenziosi in atto, delle novità in tema di privacy e delle prospettive future del sindacato. I siciliani eletti a Torino hanno ringraziato le segreterie territoriali e hanno augurato buon lavoro “per una costruttiva collaborazione, per la condivisione delle linee programmatiche e progettuali per il prossimo triennio”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati