Emergenza urgenza

L'annuncio

Confintesa Sanità Sicilia: «In piazza per i diritti degli operatori della Seus»

Il sindacato terrà martedì 20 giugno dalle ore 9 in un sit-in di protesta davanti all'assessorato alla Salute.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «Dopo innumerevoli incontri sindacali con la SEUS, numerosi accordi sindacali firmati sempre con l’azienda, dopo numerose richieste di incontro con l’Assessorato della Salute della Regione Sicilia, la Segreteria Regionale di Confintesa Sanità Sicilia, unitamente al Coordinamento Confintesa 118 Sicilia, si è trovata costretta a indire un sit-In a Piazza Ottavio Ziino nella giornata di martedì 20/06/2023 dalle ore 09 in poi».

Lo scrivono dal sindacato con un comunicato stampa, aggiungendo: «Tra la fine del 2022 e i primi mesi del 2023 la SEUS ha riconosciuto al suo personale il pagamento dei buoni pasto arretrati per l’anno 2022 e per il biennio 2020/2021, oltre al pagamento dei buoni pasto per l’anno corrente il 2023- scrivono dal sindacato- A questa determinazione si è pervenuti a seguito della modifica della parte normativa del CCNL di riferimento (AIOP) e a numerosi incontri sindacali; ad oggi l’azienda ha corrisposto le cifre per l’anno 2022 e dichiarato che a luglio 2023 pagherà il primo semestre 2023; per la restante parte dei buoni arretrati ancora non pagati (2020/2021) vi sono delle somme già accantonate nel bilancio della SEUS ma che ancora devono essere pagate dalla Regione».

Domenico Amato (nella foto), Segretario Nazionale Confintesa Sanità, Mario Manzo, Coordinatore Regionale Confintesa 118 Sicilia e Gianni Ferdico Vice Coordinatore Regionale Confintesa 118 Sicilia aggiungono: «L’altro punto rivendicato è la modifica che unilateralmente è stata fatta dalla SEUS dei turni del personale autista/soccorritore operante nelle postazioni del 118 siciliano, modifica fatta in risposta ad una apposita Nota assessoriale in cui si chiedeva di unificare la turnazione del personale A/S con quella del personale sanitario (medici ed infermieri) i quali seguono una turnazione 09- 21, 21/09. La stessa SEUS a seguito di numerose nostre note sindacali ha più volte risposto che il ritorno alla vecchia turnazione del personale A/S dipendete dal placet assessoriale».

Infine, Confintesa Sanità sottolinea: «Avremmo voluto risolvere i problemi dei lavoratori della SEUS in via bonaria, lo dimostrano le numerose richieste di incontro inviate in assessorato e mai esitate, purtroppo non è stato possibile e non per colpa nostra; il nostro compito, in quanto O.S è quello di tutelare gli interessi e i diritti dei lavoratori del 118 ed è quello che faremo giorno 20 giugno scendendo in piazza nella speranza di essere accolti questa volta dall’Assessore della Salute della Regione Sicilia e di risolvere una volte e per tutte i problemi sopra esposti».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche