seus soccorritore

Confintesa Sanità: «Per i dipendenti Seus in arrivo gratificazioni economiche e professionali»

23 Ottobre 2019

Il sindacato traccia un bilancio positivo del vertice in assessorato con il direttore generale.

 

di

PALERMO. «Si è tenuta una riunione presso l’Assessorato Regionale alla Salute, in cui il Direttore Generale della Seus, Davide Croce, ha informato i sindacati che l’azienda avvierà questionari online, da compilare entro la fine del 2019, riguardante “stress da lavoro correlato”».

Lo fa sapere Confintesa Sanità, aggiungendo che «i dipendenti della SEUS, sia amministrativi che autisti- soccorritori, dovranno fare un corso al di fuori delle ore di lavoro, su una piattaforma online sulle modalità di approccio con l’utente. Chi risponderà al questionario e effettuerà il video-corso avrà diritto al pagamento di 200 euro nella busta paga di gennaio».

Il sindacato aggiunge: «A margine dell’incontro il Direttore Croce ha altresì comunicato alle OO.SS dell’intenzione di avviare diversi corsi di formazione tra cui BLS, al fine di accrescere le professionalità degli Autisti- soccorritori. Nel prossimo incontro la Seus presenterà il piano di approvazione per l’istallazione delle videocamere di sorveglianza all’esterno degli uffici e dei magazzini, per prevenire furti considerata la presenza di materiale in attesa di smistamento al deposito».

Inoltre, i sindacati presenti al vertice hanno sollecitato la Seus «per conoscere la tempistica della consegna dei DPI e chiesto se si sono avviate e/o concluse le conciliazioni. Il Direttore Generale ha risposto che per i DPI l’azienda a breve inizierà la distribuzione, mentre per quanto concerne la Banca Ore entro l’anno tutti i dipendenti saranno convocati per conciliare».

«Finalmente possiamo partecipare ad incontri sindacali in cui si discutere del maggior benessere dei dipendenti, ottenuto sia mediante una gratificazione economica che tramite un maggiore professionalità e l’acquisizione di nuove competenze- affermano Domenico Amato (Segretario Regionale Confintesa Sanità Sicilia) e Mario Manzo (Coordinatore Regionale Confintesa 118 Sicilia)- Se questa è la nuova tendenza voluta dal direttore Croce, Confintesa non potrà non collaborare con la Seus e con la sua dirigenza, ma senza mai perdere di mira l’unica cosa importante: i lavoratori della Seus, Autisti-Soccorritori, Amministrativi o Tecnici che siano».

Nella foto, da sinistra: Mario Manzo e Domenico Amato

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV