Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'appello

Confintesa Sanità, Amato: «Vaccinarsi per sé stessi e i propri cari»

Il segretario nazionale del sindacato si è sottoposto alla vaccinazione presso l'Ismett e lancia un appello.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Presso l’Ismett si è vaccinato contro il CoVid-19 il Segretario Nazionale di Confintesa Sanità, Domenico Amato, il quale afferma: «Premetto subito che lavorando all’ISMETT e avendo contatti con malati Covid il mio vaccino rientrava nella normale prassi di vaccinazione prevista dalla mia azienda, continuo col dire a tutti i miei colleghi che lavorano in ambito ospedaliero a vario titolo, vaccinatevi per voi stessi, per i vostri cari e per le persone (gli utenti) che vengono a contatto con voi; io l’ho fatto, fatelo anche voi».

Confintesa Sanità è promotrice di una campagna di sensibilizzazione volta a favorire la vaccinazione per il CoVid-19 verso tutti i cittadini ma in particolar modo verso tutti gli operatori sanitari e quei lavoratori che si ritrovano a lavorare nella sanità privata e pubblica o in strutture ricettive per anziani; laddove c’è possibilità di contagiarsi o di contagiare è più che giusto vaccinarsi.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati