ASP e Ospedali

Il dato

Concorso all’Asp di Siracusa, oltre 900 in corsa per 70 posti di medico

Intanto la Direzione strategica guidata ha avviato i tavoli di consultazione con le organizzazioni sindacali del Comparto su diversi temi

Tempo di lettura: 2 minuti

SIRACUSA. Al concorso per 70 posti di ruolo per la Dirigenza medica indetto dall’Asp di Siracusa con deliberazione dell’8 marzo scorso, i cui termini sono scaduti il 13 maggio, sono state presentate oltre 900 domande di partecipazione. Una adesione rilevante, nonostante le difficoltà che si registrano a livello nazionale di reperimento di figure specialistiche, utile non soltanto per l’assunzione a tempo indeterminato dei 70 dirigenti medici delle diverse discipline ma anche a formare graduatorie che potranno essere utilizzate a scorrimento nel tempo per coprire eventuali carenze, al verificarsi di collocamenti in quiescenza o per altre ragioni di vacanze di organico.

I 70 posti previsti nell’attuale bando per la dirigenza medica scaduto, com’è noto, riguardano 1 posto di cardiologia, 4 di gastroenterologia, 2 di malattie infettive, 15 medicina d’emergenza urgenza, 1 medicina interna, 1 posto di nefrologia, 3 posti di neonatologia, 1 di oncologia, 3 di pediatria, 11 psichiatria, 1 posto di ginecologia e ostetricia, 2 di oftalmologia, 3 di anestesia e rianimazione, 5 di radiodiagnostica, 3 di igiene degli alimenti e nutrizione, 3 di medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, 11 posti di organizzazione dei servizi sanitari di base.

Ad oggi, nelle more della definizione del suddetto concorso, dal mese di febbraio, tra incarichi libero professionali, assunzioni a tempo determinato, stabilizzazioni e assunzioni di ruolo, sono state immesse in servizio 111 unità di cui 13 medici soltanto per i Pronto soccorso e 42 infermieri per l’assistenza domiciliare integrata, a fronte della fuoriuscita di 14 unità di personale tra dimissioni volontarie e trasferimenti in altre Aziende oltre alla normale turnazione per raggiungimento di limiti di età.

Intanto la Direzione strategica guidata da Alessandro Caltagirone (nella foto) ha avviato i tavoli di consultazione con le organizzazioni sindacali del Comparto su diversi temi tra cui l’utilizzo dei fondi, progressioni verticali, differenziali economici di professionalità, propedeutici alla prossima indizione del bando di concorso per il Comparto come già anticipato dalla Direzione in precedenti occasioni.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche