Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
screening tamponi drive in

ASP e Ospedali

Asp di Trapani

Concluso lo screening sugli studenti di scuole medie: 22mila tamponi e 284 positivi

Il commissario Paolo Zappalà: "Lavoro importante che merita un plauso anche per il numero dei tamponi effettuati, il maggiore fra tutte le province siciliane"

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è conclusa con un netto successo in termini di numero di tamponi effettuati, la due giorni dedicata allo screening degli studenti delle scuole medie della provincia di Trapani, che si è svolta sabato 14 e domenica 15 novembre.
Ventiduemila i tamponi rinofaringei rapidi per la ricerca dell’antigene, 284 i casi riscontrati di positività al Covid 19, 58 operatori, tra medici e infermieri delle squadre aziendali USCA coordinate da Mario Minore, responsabile dell’Unità operativa Gestione Energenza e Urgenza Territoriale dell’Asp di Trapani, sul campo, impegnati un una campagna promossa dall’Assessorato regionale alla Salute, con la collaborazione attiva delle istituzioni locali e di molte associazioni di volontariato.

L’iniziativa, finalizzata alla popolazione scolastica delle scuole medie, ai familiari e al personale scolastico, si è svolta su base volontaria in modalità Drive in. I soggetti risultati positivi allo screening sono stati già sottoposti a tampone molecolare come previsto dal protocollo sanitario per la verifica definitiva.

Soddisfazione ha espresso il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà:” Il lavoro effettuato è stato importante e merita un plauso anche per il numero dei tamponi effettuati, il maggiore fra tutte le province siciliane. Questo risultato è stato possibile grazie alla prontezza della macchina organizzativa che ancora una volta ha attivato le giuste strategie sul territorio finalizzate, attraverso il monitoraggio capillare della popolazione, alla prevenzione e al contenimento della diffusione del Covid 19 nel momento dell’emergenza epidemiologica, e a garantire il più alto ed efficace livello di sicurezza sanitaria a tutti i cittadini”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati