Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Case di cura

L'iniziativa

Clinica Candela, un volume per raccontare una vita lunga già 110 anni…

Cerimonia a Villa Bordonaro alla presenza di Barbara Cittadini e di numerose autorità.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Un volume per festeggiare i centodieci anni della clinica Candela di Palermo, narrandone le tappe più significative. È stato presentato oggi a Villa Bordonaro, durante una cerimonia alla quale hanno partecipato il ministro della salute Beatrice Lorenzin, il ministro degli Esteri Angelino Alfano, il governatore Rosario Crocetta, l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi e il sindaco Leoluca Orlando.

A fare da padrona di casa è stata Barbara Cittadini (nella foto), vice presidente nazionale dell’Aiop, che da 25 anni ha preso le redini della Casa di cura (fondata da Luigi Candela nel 1906) sulla scia del padre Ettore Cittadini, pioniere della fecondazione in vitro.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati