Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Il presidente Orlando: «Interi Comuni isolati»

Chiusure dei Punti nascita, il grido di protesta dell’Anci Sicilia: «Così non si tutela la salute di mamme e bimbi»

Il presidente regionale Leoluca Orlando: «La politica dei tagli lineari rischia di lasciare un pericoloso vuoto in tema di sicurezza. Si riapre subito un confronto con i territori».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. No alla chiusura dei Punti Nascita. Lo ribadisce l’Anci Sicilia tramite il suo presidente Leoluca Orlando (nella foto), il quale sottolinea: «Chiudere i Punti nascita, come ad esempio quello di Mussomeli, vorrebbe dire isolare interi Comuni e costringere le future mamme a tempi di percorrenza inaccettabili. Con la conseguenza, purtroppo, inevitabile, di mettere a repentaglio la propria vita e quella dei propri figli».

«La politica dei tagli lineari rischia di lasciare un pericoloso vuoto in tema di sicurezza– continua Orlando- Ciò si tradurrebbe in gravi disagi per i cittadini, i quali si ritroverebbero a non avere più il proprio ospedale senza la necessaria attivazione di servizi alternativi come il trasporto per le emergenze neonatali o quello materno assistito».

«Chiediamo che si intervenga per il mantenimento e la messa in sicurezza dei Punti nascita più strategici e nel contempo si riapra un confronto con i territori per operare delle scelte che abbiano come interesse supremo la salute di mamme e bambini e la sicurezza dei cittadini».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati