Policlinici

Il cordoglio del Policlinico Giaccone

Chirurgia vascolare, si è spento il luminare Matteo Florena

Già docente dell'Università di Palermo, è stato un punto di riferimento per generazioni di ricercatori e di chirurghi.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Il Commissario Straordinario del Policlinico Giaccone, Maria Grazia Furnari, esprime il cordoglio dell’Azienda ospedaliera universitaria per la scomparsa del Ch.mo professore Matteo Florena, già Professore di Chirurgia Vascolare dell’Università di Palermo, uomo di grande spessore morale, docente e ricercatore di alto profilo, punto di riferimento per generazioni di ricercatori e di chirurghi, in particolar modo nell’ambito della chirurgia vascolare.

“Esprimo alla professoressa Ada Maria Florena e a tutti i familiari i sentimenti sinceri di cordoglio da parte mia e di tutta la Direzione generale- afferma la manager dell’AOUP- nel ricordo del Professore Florena, che nel corso della sua lunga carriera, ha formato generazioni di studenti, come ero anch’io, trasmettendo con dedizione e passione la sua competenza per la chirurgia vascolare e ha assistito migliaia di pazienti con grande umanità”.

Tra le attività svolte, il Professore Florena ha anche ricoperto innumerevoli importanti incarichi istituzionali, tra cui quello di Commissario straordinario dell’ex Opera Universitaria (oggi ERSU).

Anche in pensione aveva mantenuto il suo interesse per la ricerca e aveva istituito una borsa di studio da destinare ad un giovane ricercatore dell’Università degli studi di Palermo finalizzata ad approfondire la conoscenza delle caratteristiche nutraceutiche e salutistiche della nocciola dei Nebrodi.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche