ASP e Ospedali

Il reparto diretto da Falsaperla

Chirurgia dei tumori renali, l’Arnas Garibaldi tra i 50 centri di riferimento di una ricerca mondiale

Lo studio prospettico internazionale Multi-arm e Multi stage "i-RecorD Project" è basato sulla tecnica Laparoscopica mininvasiva 3D.

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. L’Unità operativa complessa di Chirurgia urologica dell’azienda ospedaliera Garibaldi, diretta dal professore Mario Falsaperla (nella foto) è stata selezionata come centro di riferimento nel trattamento dei tumori renali con tecnica Laparoscopica mininvasiva 3D e inserita nello studio prospettico internazionale Multi-arm e Multi stage “i-RecorD Project”. È un innovativo progetto di ricerca che include a livello mondiale 50 centri ad alto volume nel trattamento delle patologie oncologiche in ambito urologico, con reclutamento iniziato a gennaio 2022.

Lo studio permetterà di rispondere a complessi quesiti riguardanti il trattamento dei tumori renali, senza alcuna preventiva randomizzazione, con la previsione di reclutamento di oltre 10mila pazienti, e di ridurre l’impatto clinico e sociale dell’emigrazione sanitaria.

«È un risultato che ci rende orgogliosi e ci incentiva a fare ancora di più- afferma il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola– e ovviamente non posso che complimentarmi con il prof. Falsaperla e con tutta la sua equipe, vero fiore all’occhiello della nostra azienda ospedaliera». (ANSA)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche