Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Il servizio video di Insanitas

Centro sociale “Anomalia”, al via le vaccinazioni “popolari”

Effettuate le prime 40 somministrazioni anti-Covid ad over 60 presso la struttura di Borgo Vecchio.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Sono partite oggi le cosiddette vaccinazioni popolari nei quartieri più ad alto rischio, con le prime 40 somministrazioni ad over 60 presso il centro sociale “Anomalia” di Borgo Vecchio, già sede dell’Ambulatorio di Quartiere. Il vaccino somministrato è il Johnson&Johnson, previo accertamento clinico di medici e infermieri volontari. Nel caso in cui dei soggetti dovessero risultare fragili o a rischio saranno trasportati con un pulmino all’hub vaccinale in Fiera per ricevere la dose di Pfizer. Grazie al supporto di volontari, associazioni, enti e Croce rossa, l’iniziativa sarà estesa ad altri quartieri della città, con modalità simili: Ballarò, Brancaccio, Noce, Zen, Cep, Danisinni. Qui giù il servizio video di Insanitas con le interviste a Giorgio Martinico (nella foto, coordinatore dell’ambulatorio “Anomalia”) e Franco Ingrillì (cardiologo a Villa Sofia-Cervello).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati