Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Coronavirus

Centri vaccinali a Palermo, nuovi orari e pure un cambio di sede

Alcuni durante il mese di agosto saranno aperti solo di mattina. All'Arnas Civico è operativa una nuova struttura.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Arriva agosto e variano anche gli orari dei centri vaccinali anti Covid, in un caso anche la location, come all’Arnas Civico in cui i vaccini non vengono più somministrati laddove tutto è cominciato con la prima inoculazione al direttore del Pronto Soccorso, Massimo Geraci, ma in una struttura che si trova poco prima del padiglione 10, sempre sulla stessa strada. Fino ad oggi (martedì 3 agosto), proseguono gli Open Day per tutta la popolazione da 12 in su, per cui il centro vaccinale del “Civico” resterà aperto anche di pomeriggio. Da domani in poi sarà possibile vaccinarsi su prenotazione dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 14.

Resta sempre uguale, invece, la sede del Policlinico “Giaccone”, in cui sarà possibile ricevere una dose di vaccino anti Covid dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 14, sempre su prenotazione al termine degli Open Day. A causa delle condizioni meteo avverse, anche l’Hub della “Fiera del Mediterraneo” ha dimezzato i propri orari per l’inoculazione del vaccino anti Covid e fino al 6 agosto (così come impone l’avviso straordinario diramato dalla Protezione Civile per l’emergenza incendi e per le forti ondate di calore) è possibile afferire in struttura (anche per i tamponi) dalle 8 alle 10,15, ma si continua fino alle 11 con tamponi e Green Pass, esclusivamente in drive- in. I cancelli riaprono poi alle 20 e viene consentito l’ingresso fino alle 23,15. La Fiera però resta aperta fino a mezzanotte per ultimare i vaccini previsti e per rilasciare i Green Pass. In base all’evolversi della situazione, quindi, sarà data nuova comunicazione nei prossimi giorni.

Nessuna variazione di orari nei centri vaccinali gestiti dall’Asp di Palermo, capeggiati da quello di Villa delle Ginestre, che continueranno a vaccinare in città e in provincia, tutto il giorno anche ad agosto. Nulla si muove ancora sul fronte delle vaccinazioni in farmacia, le quali dovevano iniziare il 15 luglio ma i farmacisti non hanno ancora ricevuto il via libera dalla Regione, tantomeno le scorte di vaccino.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati