coronavirus

Caso sospetto a Palermo, l’assessore Razza: «Non si tratta di Coronavirus»

31 Gennaio 2020

L'assessore conferma ufficialmente che gli esami indicano una semplice influenza.

 

di

PALERMO. «Il campione biologico prelevato solo poche ore fa su un paziente straniero ed analizzato dagli esperti del Laboratorio di microbiologia del Policlinico universitario di Palermo ha dato esito positivo per il virus influenzale di tipo B, pertanto non si tratta di Coronavirus».

Lo dice l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, che ha seguito la vicenda del turista cinese ricoverato a Palermo, in stretto contatto con il direttore generale del Dasoe dell’Assessorato, Maria Letizia Di Liberti, che ha coordinato la procedura attivata tempestivamente così come previsto dalle direttive ministeriali.

Viene così confermata ufficialmente la notizia del falso allarme.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV