Caso 118 Sicilia, sindacati convocati da Gucciardi: «Siamo pronti a mobilitarci»

10 Maggio 2016

Giovedì vertice a piazza Ziino. Domani invece audizione in Commissione Bilancio all'Ars dei vertici della Seus e dell'assessore all'Economia. Le organizzazioni sindacali ribadiscono: «La Regione rinnovi subito il contratto di servizio».

 

di

PALERMO. Nuova puntata sul caso 118 Sicilia. I sindacati di categoria, così come da loro sollecitato, sono stati convocati dall’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi (nella foto): appuntamento nei locali di piazza Ziino per giovedì 12 maggio alle ore 11.30.

Lo fanno sapere loro stessi con una nota congiunta che dà notizia anche di un altro vertice: quello di domani (mercoledì) in Commissione Bilancio all’Ars, dove sono stati convocati il presidente della Seus, Gaetano Montalbano, e l’assessore regionale all’Economia, Alessandro Baccei.

Un’audizione, quest’ultima, alla quale i sindacati dicono di volere partecipare «per valutare le prossime azioni da mettere in campo per risolvere definitivamente la vicenda e pervenire alla sottoscrizione del contratto di servizio».

Infine i sindacati sottolineano che se dovessero ritenere insufficienti le soluzioni prospettate darebbero luogo a un «percorso di mobilitazione».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV