dottoressa aggredita sangue anestesisti concorsi primari

ASP e Ospedali

L'iniziativa

Carenza di medici nei pronto soccorso, si cercano pure pensionati e specializzandi

L'Asp di Siracusa ha indetto tre avvisi pubblici per contratti a tempo determinato e libero professionale

Tempo di lettura: 2 minuti

Al fine di far fronte alla grave carenza di medici nei Pronto Soccorso e nei Servizi di Emergenza Urgenza dell’Asp di Siracusa che non è stato possibile ad oggi colmare con le assunzioni a tempo determinato e indeterminato, il commissario straordinario Salvatore Lucio Ficarra (nella foto) ha indetto tre avvisi pubblici per il reperimento di medici sia a tempo determinato che libero professionale includendo anche specializzandi e medici in pensione in possesso dei requisiti.

I tre avvisi sono pubblicati nel sito internet www.asp.sr.it nella sezione Bandi di Concorso e le domande possono essere presentate entro l’1 settembre 2023 esclusivamente a mezzo pec personale trasmessa all’indirizzo concorsi@pec.asp.sr.it.

Con il primo avviso straordinario si ricercano medici per incarichi libero professionali per turni di 8 ore settimanali sino al 31 dicembre 2023 prorogabili sino al 31 dicembre 2025 in ragione del perdurare della carenza di personale, per medici specializzandi iscritti a qualsiasi scuola di specializzazione e per qualsiasi anno di corso. Possono partecipare medici iscritti all’Albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo professionale in Italia prima dell’assunzione in servizio;

Con il secondo si ricercano medici di Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza con assunzione a tempo determinato che hanno maturato nell’ultimo decennio almeno tre anni di esperienza anche non continuativi equivalenti a tempo pieno svolti con qualsiasi contratto di lavoro nei servizi di Emergenza-Urgenza del Servizio Sanitario Nazionale, ancorché non in possesso di alcun diploma di specializzazione (art. 12 comma 1 D.L. n. 34 del 28.3.2023);

Con il terzo si affidano incarichi libero professionali a medici in pensione in possesso dei requisiti previsti da destinare ai Pronto Soccorso degli ospedali della provincia di Siracusa. Gli incarichi libero professionali saranno conferiti per turni di 38 ore settimanali con possibilità di articolazione flessibile con turni di almeno 6 ore sino al 31 dicembre 2023 prorogabili in ragione del perdurare della grave carenza di personale e secondo la normativa nazionale.

Requisiti generali e specifici di ammissione, modalità di partecipazione, di presentazione delle domande e di esclusione, durata degli incarichi e compensi sono dettagliati nei rispettivi avvisi pubblicati al seguente link: CLICCA QUI.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche