Carenza di personale a Villa Sofia-Cervello: cercasi dirigenti medici a tempo determinato

16 Agosto 2019

Via libera al bando di concorso per titoli e colloquio per la formulazione di graduatorie. Ecco i professionali professionali ricercati, istanze entro il 12 settembre.

 

di

PALERMO. Grave carenza di medici in diverse Unità operative complesse e quindi la Direzione strategica di Villa Sofia Cervello lancia un’articolata selezione pubblica, aperta a Dirigenti medici di varie branche.

Via libera al bando di concorso per titoli e colloquio per la formulazione di graduatorie per il conferimento di incarichi di Dirigente medico a tempo determinato.

Una procedura necessaria per assicurare livelli essenziali di assistenza, considerato che le vecchie graduatorie hanno esaurito la loro efficacia a seguito di una completa utilizzazione o anche perché non si è riuscito a reclutare personale dalle graduatorie di altre aziende.

I profili professionali richiesti riguardano la Cardiologia, la Cardiologia con competenza in emodinamica, Cardiologia con competenze specifiche in elettrofisiologia/elettrostimolazione, Ematologia ad indirizzo oncologico e Pneumologia, oltre ad una selezione pubblica per un incarico di Dirigente Medico con specializzazione di Medicina legale e delle assicurazioni per l’Unità operativa Affari generali.

Il bando è stato pubblicato nella sezione concorsi del sito aziendale www.ospedaliriunitipalermo.it: la scadenza è fissata per il 12 settembre.

«Vi sono diverse Unità operative sotto organico che hanno segnalato notevoli difficoltà nel portare avanti la loro attività proprio per la carenza di Dirigenti medici- sottolinea il Direttore Generale Walter Messina (nella foto)- Ecco dunque il via a questa selezione che contiamo di esperire in tempi brevi, in attesa di definire l’iter che ci condurrà prima all’atto aziendale e poi alla nuova dotazione organica e al nuovo piano di fabbisogno del personale».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV