Cardiochirurgia pediatrica di Taormina, si va verso il rinnovo della convenzione

29 Novembre 2019

L'annuncio del dg dell'Asp di Messina dopo un incontro con Mariella Enoc (presidente dell'Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù" di Roma): «Chiederò all'assessore Razza l'autorizzazione a procedere».

 

di

MESSINA. Presso la sede della Direzione Generale dell’Azienda Sanitaria provinciale di Messina si è svolto un incontro tra Mariella Enoc (presidente dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma) e Paolo La Paglia (dg dell’Asp).

Hanno partecipato anche il Direttore Sanitario dell’Ospedale Pediatrico gestito dalla Santa Sede Dott. Raponi, e il Direttore dell’UOC Gestione Organizzazione Servizi Sanitari dell’Asp, Carmelo Crisicelli.

Sono state gettate le basi per il rinnovo della convenzione per il centro di cardiochirurgia pediatrica che si trova presso l’Ospedale San Vincenzo di Taormina, che scadrà a luglio 2020.

Il Centro Taorminese è unico in Sicilia per il trattamento delle malformazioni cardiache nei soggetti in età evolutiva, ed ha un vasto bacino di utenza che comprende buona parte della Sicilia e della vicina Calabria.

«Mi farò carico- dice il direttore Generale La Paglia- di incontrare quanto prima l’assessore Ruggero Razza per rappresentare i punti salienti della nuova convenzione ed acquisire l’autorizzazione a procedere».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV