Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
toti amato

Dal palazzo

Il commento del presidente Toti Amato

Cardiochirurgia pediatrica di nuovo a Palermo, l’Ordine provinciale dei medici esulta: «Una battaglia vinta»

Il presidente Toti Amato manifesta soddisfazione per il via libera della giunta regionale al ritorno del Centro di eccellenza nel capoluogo dopo anni di trasferimento a Taormina: «Si tratta di una decisione saggia e coerente».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. La decisione dalla giunta regionale di riportare a Palermo la Cardiologia pediatrica sta sollevando molte polemiche nella Sicilia orientale (attualmente, infatti, quel servizio di eccellenza è ospitato all’ospedale San Vincenzo Di Taormina tramite convenzione con il Bambin Gesù) ma pure plausi in quella occidentale.

Dopo la soddisfazione espressa dal direttore generale dell’Arnas Civico, Giovanni Migliore, ora arriva pure un commento positivo da parte di Toti Amato (nella foto), presidente dell’Ordine dei medici di Palermo: «Si tratta di una decisione saggia e coerente per una struttura di così grande rilevanza sotto il profilo scientifico e il suo vastissimo bacino d’utenza. Una  battaglia fortunatamente vinta anche se a distanza di oltre cinque anni».

Nel comunicato stampa, Amato esprime, quindi, «soddisfazione per l’impegno profuso dall’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, nel trasferimento del servizio all’ospedale dei Bambini “Giovanni Di Cristina”, spostato a Taormina nel 2010».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati