Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
tecnici di radiologia coronavirus smart working truffa

ASP e Ospedali

L'appello a Musumeci e Razza

Cardiochirurgia pediatrica a Palermo, Figuccia: «Inaccettabili nuove proroghe»

L'appello del deputato regionale a Musumeci e Razza: «Da oltre 10 anni, si attende la riattivazione di questo vitale reparto».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Apprendo come domani scadano i termini ultimi per partecipare alla Manifestazione di interesse finalizzata alla ricerca di un Partner Scientifico per la gestione del Reparto di Cardiochirurgia Pediatrica presso l’ARNAS/Civico di Palermo ristrutturato con 1,3 milioni tra fondi statali e regionali, arredato e collaudato appena due anni fa e ancora imballato tra le carte della burocrazia».

Lo afferma Vincenzo Figuccia, deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia, che aggiunge: «Rischiamo di assistere all’ennesimo paradosso siciliano. È importante non dimenticare che a Palermo, da oltre 10 anni, si attende la riattivazione di questo vitale reparto che riguarda tanti piccoli ed adulti cardiopatici congeniti Siciliani».

«Chiedo al Presidente Musumeci e all’Assessore Razza- conclude Figuccia- di evitare nuove inaccettabili proroghe e che, invece, si impegnino per risolvere l’annoso problema dei reparti pronti e mai aperti nonostante lo stanziamento di milioni di euro di fondi pubblici».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati