ASP e Ospedali

L'intervento

Cardiochirurgia pediatrica a Palermo, Artale: «Premiata la nostra tenace lotta»

Il presidente dell’Associazione “Movimento per la Salute dei Giovani” commenta così la notizia relativa al bando vinto dall"Irccs Policlinico San Donato” di Milano

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Finalmente l’ex “Reparto Marcelletti” si riaprirà per ospitare il vitale dipartimento della Cardiochirurgia pediatrica». È il commento di Fabrizio Artale (presidente dell’Associazione “Movimento per la Salute dei Giovani”) alla notizia data in anteprima da Insanitas relativa al bando vinto dall”Irccs Policlinico San Donato” di Milano in base al quale una propria equipe formerà i medici che all’Arnas Civico dovranno prendere le redini del reparto, chiuso dal lontano 2010.

«L’annosa questione è stata risolta con una eccellente risoluzione attualizzata dal direttore generale Roberto Colletti e dai suoi collaboratori- afferma Artale-  Questa bella notizia mi dona tanta gioia e commozione perché giunge dopo incessanti richieste, una tenace battaglia ed un ininterrotto impegno che ho condotto tra infinite difficoltà, solitudine, amarezze, sconforto ma soprattutto contro l’inerzia e l’indifferenza di tutti coloro che non hanno fatto nulla per continuare l’attività sanitaria, anche dopo la scomparsa del prof. Carlo Marcelletti. Non ho mai smesso di lottare, non per sfida ma per amore verso tanti piccoli sofferenti che hanno il diritto di essere curati in modo eccellente, anche, nella nostra terra».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche