Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Progetto al via mercoledì 4 maggio

Cani, conigli e porcellini in corsia: all’ospedale dei Bambini va in scena la Pet Therapy

Progetto al via il 4 maggio: si svolgerà due mercoledì al mese dalle 11 alle 13 con una equipe di volontari.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Cani, conigli e porcellini d’india in corsia all’Ospedale dei bambini di Palermo. Mercoledì 4 maggio alle 11, nell’atrio interno del padiglione centrale, al via un progetto di Pet Therapy per i piccoli ricoverati: l’interazione con gli animali infatti dona buon umore e aiuta a reagire meglio ai trattamenti.

Si potrà assistere ad attività di addestramento ed esercizi da parte del cane come la ricerca del cibo o il lancio e riporto di una pallina su comandi impartiti dai bambini.

«Si potrà interagire anche con animali di piccola taglia come conigli e porcellini d’india – dice Isabella Alioto, pedagogista, responsabile progetto – più in là saranno portati anche dei pony nel giardino dell’ospedale».

Il progetto si svolgerà due mercoledì al mese in ospedale dalle 11 alle 13 con una équipe di volontari tra cui oltre alla dottoressa Alioto ci saranno Salvatore Cracolici, coadiutore del progetto e responsabile trasporto animali, Gabriele Impiccichè, addestratore cinofilo, Giampiero Spinnato, veterinario, Valentina Di Bartolo e Alessandra Alfano, assistenti alla Pet.

Presenti all’avvio dell’iniziativa il direttore generale dell’Arnas Civico Giovanni Migliore, il direttore medico di presidio Giorgio Trizzino, il dirigente medico dell’ospedale di Bambini, Maria Lucia Furnari, il presidente e consigliere della IV Circoscrizione, rispettivamente Silvio Moncada e Serena Potenza.

«La Pet therapy rientra in una serie di attività ludico-ricreative- dice Furnari- che abbiamo intrapreso all’Ospedale dei bambini. Oggi pomeriggio, rientra proprio tra queste iniziative il secondo appuntamento con i ragazzi del Conservatorio che suoneranno e canteranno in corsia».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati