Campagna di prevenzione nella Valle del Mela, ecco il calendario delle visite gratuite

29 Settembre 2019

L'iniziativa dell'Azienda Sanitaria provinciale di Messina.

 

di

All’interno del settecentesco Palazzo D’Amico in via Marina Garibaldi di Milazzo si è tenuto l’incontro di presentazione delle “Giornate della Prevenzione: Ambiente e salute”, su screening e corretti stili di vita, che saranno dedicate alla comunità della Valle del Mela, così come annunciato nei giorni scorsi.

All’evento presieduto dal Direttore Generale dell’ASP Paolo La Paglia erano presenti il Sindaco di Milazzo, Giovanni Formica, Salvatore Scondotto (dirigente medico dell’Assessorato della Salute Servizio 9 – DASOE) e la Prof.ssa Margherita Ferrante (Policlinico Vittorio Emanuele di Catania) che hanno esposto il contesto epidemiologico e i dati aggiornati dei Siti SIN della Regione Sicilia, soffermandosi soprattutto sulle Aree a rischio ambientale di Milazzo.

Durante la riunione, che ha visto la partecipazione di associazioni e rappresentanti dei Comuni, che hanno dato il patrocinio alla manifestazione, è stata presentata l’iniziativa che l’Azienda Sanitaria provinciale di Messina realizzerà offrendo nelle piazze consigli sanitari, screening e visite gratuite cardiologiche, pneumologiche, diabetologiche.

A Milazzo e Pace del Mela sarà anche presente il camper per l’esecuzione delle mammografie alle donne tra i 50 e i 69 anni.

Per le ” Giornate della Prevenzione” verranno allestiti stand informativi e ambulatori da campo gestiti dai volontari della Croce Rossa Italiana– sezione di Milazzo e della Misericordia di Spadafora, secondo il seguente calendario: il 5 ottobre a S.Pier Niceto (piazza Roma), il 6 ottobre a S.Lucia del Mela (Piazza Milite Ignoto), l’8 ottobre a Milazzo (via Crispi-fronte PalaDiana), il 9 ottobre a Pace del Mela-Giammoro (Piazza Ugo La Malfa)

I professionisti dell’ASP saranno a disposizione della cittadinanza dalle ore 9 alle ore 14.

Il manager La Paglia sottolinea: “La promozione alla salute e la prevenzione sono fondamentali per un territorio come questo, pertanto si invitano i cittadini a partecipare e a sottoporsi agli screening utili ad una diagnosi precoce di possibili patologie”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV