anestesia e rianimazione prelievo di organi aneurisma vascolare multiorgano assunzione laparoscopia samaritana polmoni

Bonino Pulejo-Piemonte, prelievo multiorgano da una settantenne

25 Ottobre 2019

Deceduta per emorragia cerebrale.

 

di

MESSINA. Mercoledì scorso è stato eseguito un prelievo multiorgano presso l’IRCCS Bonino Pulejo P.O. Piemonte. La paziente, una donna di 70 anni, a causa di una gravissima emorragia cerebrale era stata ricoverata presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale Piemonte diretto da Salvatore Leonardi.

La procedura di accertamento di morte cerebrale della donna è stata confermata dalla commissione medica composta  dal Direttore Medico di Presidio, Francesca Parrinello, da Riccardo Trifilò (Anestesista/Rianimatore del nosocomio di Viale Europa), il Neurologo Riccardo Lo Presti e il tecnico di neuro fisiopatologia Antonino Caizzone e tutto il personale infermieristico di reparto.

Un’equipe dell’Ismett di Palermo, allertata dal Centro Regionale  Trapianti, ha poi provveduto nella mattinata al prelievo degli organi già trapiantati con successo nel capoluogo siciliano.

L’intervento è stato eseguito nel complesso operatorio dell’Ospedale Piemonte in seguito alla ricezione del consenso da parte della famiglia che ha manifestato una straordinaria sensibilità, nella convinzione che la loro congiunta avrebbe voluto tale gesto.

La Direzione Strategica, unitamente alla Direzione Scientifica dell’Irccs Bonino Pulejo desiderano esprimere gratitudine ai familiari che hanno prestato il loro consenso all’espianto, per il gesto di generosità e solidarietà che ha dato una nuova speranza ad altre vite umane.

La foto è generica e di repertorio.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV