terapisti

ASP e Ospedali

La nota

Bonino Pulejo, la Uil-Fpl Messina: «Siano prorogati i contratti degli infermieri»

Il sindacato protesta contro l'eventuale mancato rinnovo di quelli in scadenza al 30 giugno 2023.

Tempo di lettura: 2 minuti

MESSINA. I contratti in scadenza del personale infermieristico dell’IRCCS-Neurolesi al centro di una nota a firma di Livio Andronico, Maurizio Celona e Nino Nunnari, rispettivamente segretario generale e segretari aziendali della Uil-Fpl di Messina. La nota è indirizzata al commissario dell’IRCCS-Nuerolesi, al direttore sanitari e all’assessorato regionale alla Salute.

«La scrivente organizzazione sindacale- si legge nella nota- è venuta a conoscenza che codesta amministrazione non intenderebbe prorogare i contratti di lavoro del personale infermieristico con contratto a tempo determinato, in scadenza al 30 giugno 2023, adducendo che non ci sono risorse sufficienti per poterli rinnovare. Tutto ciò appare inverosimile, stante che, il personale in servizio, con contratto a tempo determinato, oltre ad aver maturato notevole esperienza professionale a tutt’oggi ha garantito non solo il mantenimento dei LEA, ma si è impegnato professionalmente, a rischio anche della propria integrità fisica, nel contrastare la Pandemia da COVID 19. Altro che ‘angeli’, così definiti durante la pandemia, oggi non servono a nessuno e vengono marginalizzati dal mondo del lavoro, peraltro come è accaduto il 28 febbraio 2023 per gli Operatori Socio Sanitari».

«Pertanto, per quanto sopra, si invita codesta amministrazione a mantenere in servizio tale personale anche per garantire la regolare fruizione delle ferie estive. All’Assessore alla Salute, a cui la nota è indirizzata, si chiede di aumentare la massa finanziaria dell’IRCCS Neurolesi, in armonia con quanto previsto dal decreto Calabria, al fine di aumentare la dotazione organica delle figure professionali dedite all’assistenza».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche