Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
coronavirus manager complicanze cardiovascolari licenziamenti assenteismo

Dal palazzo

La nota dell'assessore

Blitz contro l’assenteismo all’assessorato alla Salute, Razza: «Licenzieremo i dipendenti colpevoli»

L'assessore commenta l'operazione della Guardia di Finanza: «Siamo pronti a costituirci parte civile e se dovessero ricorrere i presupposti ad avviare le procedure di licenziamento».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Tra i primi atti dal nostro insediamento c’è stata la direttiva sul controllo delle presenze e anche se i fatti per i quali si procede sono antecedenti all’insediamento di questo governo, fa rabbia pensare che dipendenti pubblici non siano presenti alle loro responsabilità. Sono sicuro che gli inquirenti andranno in fondo per scoperchiare del tutto questa vergogna».

Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza sull’operazione anti-assenteismo (clicca qui) condotta dalla Guardia di finanza. Razza ha affermato che «l’Assessorato per la Salute si costituirà parte civile nel procedimento e se dovessero ricorrere i presupposti avvierà le procedure di licenziamento per i dipendenti infedeli».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche