Bio-parco delle neuro-fragilità e dell’autismo a Messina, ecco le interviste video a Bramanti e Lagalla

14 Aprile 2017

L'annuncio dato oggi in conferenza stampa.

di Sonia Sabatino

Così come riportato in questo precedente articolo, a Messina sorgerà il bio-parco delle intelligenze e delle neuro-fragilità, un centro internazionale di ricerca e assistenza dedicati ai bambini fragili a causa di patologie invalidanti del neuro-sviluppo, fra cui l’autismo.

In alto a destra l’intervista video a Placido Bramanti (direttore scientifico dell’Irccs Bonino Pulejo) e qui giù quella a Roberto Lagalla (componente del Cda del Cnr ed ex rettore dell’Università di Palermo).

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV