Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Emergenza urgenza

«Hanno dimostrato prontezza e professionalità»

Bimba salvata dal 118 alle porte di Palermo, il plauso del sindacato Csa ai soccorritori

Nella nota firmata da Giovanni Ferraro, Giuseppe Badagliacca, Claudio Dolce e Calogero Russo si sottolinea la «professionalità e prontezza» degli operatori della Seus intervenuti a Villabate.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Dopo il plauso del presidente della Seus Gaetano Montalbano (leggi l’articolo) arriva un altro attestato di stima nei confronti dei tre soccorritori del 118 che insieme al medico rianimatore Amedeo Scifo hanno contribuito a salvare una bambina a Villabate, alle porte di Palermo, che stava annegando nella vasca da bagno.

Il sindacato Csa, infatti, manifesta «soddisfazione per la prontezza e la professionalità dimostrata ancora una volta dagli autisti- soccorritori che operano nella Seus 118 Sicilia».

Nella nota firmata da Giovanni Ferraro, Giuseppe Badagliacca, Claudio Dolce (i tre da sinistra a destra nella foto) e Calogero Russo, viene quindi inviato «un plauso agli autisti- soccorritori nostri iscritti Salvatore Tesauro, Francesco La Rosa ed Antonio Catrisano in servizio nella postazione del 118 di Ficarazzi, che con la loro prontezza hanno salvato una bambina di due anni».

Volantino Csa su salvataggio 118 Seus a Villabate

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati