“Io, ben assistita dal personale del pronto soccorso del Cervello”

4 dicembre 2017

Con una lettera una ex paziente loda la professionalità di medici ed infermieri, definendoli "eroi di trincea".

 

di

Un plauso a tutto lo staff medico ed infermieristico del pronto soccorso dell’ospedale “Cervello” di Palermo.

A farlo con una lettera è Fabiola Sarro,  che elogia il “prodigarsi con competenza, pazienza ed umanità nell’assistenza dei malati in un ambiente tutt’altro che facile”.

Ed aggiunge: “Lo scorso 4 novembre sono stata curata per un forte dolore alla spalla, accompagnato dalla febbre, che mi faceva respirare male. Ho avuto un’assistenza ottima e quindi voglio ringraziare in particolare la dr.ssa Tania Camarda, l’infermiera Rosa Foderà, l’operatore socio sanitario Igor Drago e l’ausiliaria Teresa Sutera. Ho avuto modo in prima persona di assistere allo stress e alla mole di lavoro a cui sono sottoposti ogni giorno questi veri e proprio “eroi””.

L’autrice della missiva sottolinea: “I medici hanno infatti spesso a che fare con pazienti arrabbiati a causa delle lunghe ore di attesa e con una sfilza di visite mediche che, con un adeguato numero di personale, risulterebbero meno gravose. Così come gli infermieri che sono costretti a lasciare in asso le medicazioni in atto per occuparsi delle emergenze. Il mio è un sincero grazie a tutti questi “eroi di trincea””.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Made with by DRTADV