demansionamento infermiere pediatrico sciopero turni graduatoria

Bando dell’Asp di Palermo per infermieri e Oss: «Compensi troppo bassi»

18 Marzo 2020

“Un'offesa alla professione infermieristica e Oss”: lo scrivono Fgu Gilda Unams e Nursind  commentando l’avviso pubblico per contrastare il Coronavirus tramite il ricorso a partite iva.

 

di

PALERMO. «Un’offesa alla professione infermieristica e Oss»: lo scrivono Fgu Gilda Unams e Nursind  commentando l’avviso pubblico da parte dell’Asp di Palermo per contrastare il Coronavirus.

«Siamo rimasti sbalorditi quando alla voce “compenso” si parlava di circa 12 euro lorde per l’infermiere e 10,50 euro circa per l’OSS- affermano Giuseppe D’Anna e Aurelio Guerriero– Inoltre i lavoratori dovranno decurtare da tali compensi, le tasse, l’assicurazione e la quota previdenziale a loro carico. Considerato che lavoreranno con partita IVA alla fine lavorerebbero, con il forte rischio di essere contagiati, per circa 7 euro netti gli infermieri e 6 euro gli OSS».

I sindacati aggiungono: «Forse sarebbe stato meglio chiedere di lavorare come volontari e gratis, probabilmente sarebbe stato più gratificante e dignitoso. Non permetteremo a nessuno di mortificare e calpestare la dignità dei Professionisti della salute specialmente se a farlo è il nostro Sistema Sanitario Regionale e Nazionale».

Infine, l’appello: «Auspichiamo che anche gli Ordini Professionali degli Infermieri delle Province Siciliane e la FNOPI ( federazione Nazionale delle professioni Infermieristiche) interverranno sull’argomento e chiediamo di modificare la “tariffa giornaliera” prestabilita per adeguarla agli standard Nazionali».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV