Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Parducci

ASP e Ospedali

Fabio Parducci

Azienda ospedaliera Papardo di Messina, ecco il nuovo primario del Pronto Soccorso

Fabio Parducci, messinese 57 anni, nominato dal Commissario Straordinario Paolo La Paglia dopo la conclusione del pubblico concorso appositamente bandito ed espletato.

Tempo di lettura: 1 minuto

MESSINA. Fabio Parducci, messinese 57 anni, è il nuovo primario del Pronto Soccorso dell’Ospedale Papardo di Messina, nominato dal Commissario Straordinario Paolo La Paglia dopo la conclusione del pubblico concorso appositamente bandito ed espletato. Già dirigente medico dello stesso pronto soccorso, ha preso servizio il 23 agosto e si è subito messo all’opera.

Il pronto soccorso dell’Ospedale Papardo oltre il primario prevede in pianta organica altri 18 medici, anche se in atto sono in servizio 13 unità; la struttura eroga circa 37.000 prestazioni annue all’utenza di tutta la zona nord di Messina e ai pazienti provenienti dalle Isole minori

«L’ospedale Papardo è il front office per il monitoraggio sanitario dei migranti che sbarcano in provincia di Messina- dice il Commissario La Paglia – gli sbarchi annui fino al 2017 sono stati circa 37 all’anno; presso il nostro pronto soccorso sono attrezzati appositi spazi sia per l’accoglienza dedicata ai soggetti fragili, donne e bambini, sia una zona filtro di isolamento per i soggetti che devono essere seguiti dal punto di vista medico».

Nella foto, da sinistra Fabio Parducci e Paolo La Paglia.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati