Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il 15 settembre

Avvelenamento da funghi, riapre a Catania l’ispettorato micologico dell’Asp

Il 15 settembre sarà riattivato il servizio.

Tempo di lettura: 3 minuti

CATANIA. Riapre, il prossimo 15 settembre, l’Ispettorato micologico dell’Asp Catania. La riapertura è stata decisa a fronte dell’andamento stagionale e della notevole presenza di funghi sull’Etna.

Gli utenti potranno rivolgersi ai micologi dell’Asp Catania il lunedì (e i giorni successivi ad un festivo) dalle ore 8 alle ore 10 e dal martedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 9.

Nel periodo autunnale sono previste, come negli anni precedenti, anche delle aperture straordinarie nei fine settimana del periodo di maggiore produzione spontanea. Contestualmente è stata già riattivata la reperibilità presso i Pronto soccorso ospedalieri per gli eventuali casi di intossicazione da funghi spontanei.

Ove possibile, per agevolare il riconoscimento dei funghi responsabili di intossicazione, è sempre consigliato portare con sé i residui di funghi crudi e/o cotti.

I micologi aziendali garantiranno, in collaborazione con i 58 Comuni della Provincia, il regolare espletamento dell’attività di vigilanza sia sulle vendita di funghi (in occasione di sagre e similari), sia presso i ristoranti.

Servizi offerti dagli sportelli micologici

  • esame di commestibilità dei funghi freschi spontanei raccolti da privati ad uso proprio (a titolo gratuito);
  • rilascio certificazione commestibilità dei funghi freschi spontanei destinati alla vendita al dettaglio, ivi compresi quelli destinati alla ristorazione pubblica (previo pagamento di 1,00 euro per chilogrammo su c/c 49436850 ASP Catania – causale “diritti sanitari ispettorato micologico”).

Avvisi per i rivenditori e i ristoratori
Al fine di favorire il rilascio di certificazione per i funghi destinati alla vendita e ai ristoranti, si ricorda che i venditori, in possesso di certificato di abilitazione alla vendita, potranno acquistare dei blocchetti del valore di euro 10, 50 e 100, presso le sedi dell’Ispettorato micologico (previo pagamento del corrispettivo tramite c/c postale 49436850 ASP Catania – causale “diritti sanitari ispettorato micologico”). Ogni blocchetto è composto da 10 buoni da utilizzare frazionatamente per il pagamento dei diritti sanitari con notevole risparmio di tempo e semplificazione della procedura.

Ai sensi della vigente normativa nazionale (L. 352/93 e DPR 376/95) e della Legge regionale n. 3 del 1° febbraio 2006, possono vendere funghi spontanei esclusivamente i commercianti in possesso di certificato di idoneità alla vendita per le specie di funghi riportate sul certificato (che il commerciante è tenuto ad esibire su richiesta dell’acquirente). Tutti i funghi in vendita devono essere preventivamente certificati dai micologi aziendali.

Esame per abilitazione alla vendita di funghi spontanei

Si terrà il 27 settembre 2016 alle ore 9 presso l’aula del Dipartimento di Prevenzione Medico del’ASP (San Gregorio, via Tevere 39).

Raccomandazioni per i consumatori

Si raccomanda di richiedere al venditore di esibire il certificato di abilitazione alla vendita e soprattutto di acquistare esclusivamente funghi in possesso della certificazione dell’Asp. Tale certificazione infatti garantisce la commestibilità dei funghi e riporta altresì la data entro la quale gli stessi vanno tassativamente consumati. L’Ispettorato resterà aperto fino al 30 novembre per riaprire successivamente, in base alla stagionalità, nel periodo primaverile.

SEDE CENTRALE ISPETTORATO

(Effettua attività di coordinamento non di controllo micologico):
Via Tevere, 39 (Cerza San Gregorio) tel. 095.2540167/114/122 – fax 095.7170179

SPORTELLI MICOLOGICI

Saranno aperti dal martedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 9. Tutti i lunedì e i giorni successivi ad un festivo dalle  8 alle 10:

  • U.O. Igiene Pubblica, (Catania, viale Vittorio Veneto, 31), telefono 095.2545022/3
  • U.O. Igiene Pubblica Gravina di Catania (Mascalucia, Via Regione Siciliana, 12), telefono 095.7502104
  • Ufficio Igiene Pubblica Linguaglossa (previo contatto telefonico, Linguaglossa Via S. Nicola, 12), 095.7782473/ 334.6404636
  • U.O. Igiene Pubblica Caltagirone (previo contatto telefonico, Caltagirone Piazza Marconi, 2, telefono 0933.353065/0933.353016/334.6404634

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati