Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
anestesia e rianimazione prelievo di organi aneurisma vascolare multiorgano assunzione laparoscopia samaritana polmoni

Dal palazzo

Il 21 settembre

Associazione chirurghi ospedalieri, congresso regionale a Mazara del Vallo

Si terrà venerdì 21 settembre nell'aula consiliare del Comune e verterà sul tema “La laparoscopia in urgenza oggi: vantaggi e limiti”. L’evento è patrocinato dall'Asp di Trapani.

Tempo di lettura: 1 minuto

Prenderà il via venerdì prossimo, 21 settembre, a Mazara del Vallo, nell’aula consiliare del comune, il Congresso regionale dell’ACOI, l’Associazione chirurghi ospedalieri italiani, che verterà sul tema “La laparoscopia in urgenza oggi: vantaggi e limiti”. L’evento è patrocinato dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani.

«Oggi la chirurgia laparoscopica si è ampiamente diffusa- spiega Giacomo Urso, referente scientifico del congresso e responsabile dell’unità operativa di Chirurgia dell’ospedale di Mazara- e trova applicazione in sempre maggiori indicazioni rappresentando il gold standard in molti quadri nosologici. Il programma scientifico sarà articolato in quattro sessioni principali. Un accenno sarà fatto sicuramente alle nuove tecnologie e ai nuovi devices che quotidianamente utilizziamo nelle nostre sale operatorie e che rendono possibile la realizzazione di procedure chirurgiche, un tempo precluse, con tecniche mini invasive».

Interverranno all’apertura dei lavori:

– Il sindaco di Mazara del Vallo: Nicola Cristaldi

– Il commissario dell’ASP Trapani: Giovanni Bavetta

– Il direttore sanitario dell’ASP Trapani: Salvatore Requirez

– Il presidente dell’Ordine dei Medici di Trapani: Rino Ferrari

– Il coordinatore regionale ACOI: Antonio Stracqualursi

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati