Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
quarantena tamponi falsi invalidi

Dal palazzo

I nominativi

Assessorato alla Salute, Razza conferma lo staff dei collaboratori

Continua a non farne più parte l'ex capo di gabinetto vicario, Ferdinando Croce, che si è dimesso subito dopo avere appreso di essere indagato nell’ambito dell’inchiesta sui dati Covid.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Sono stati nuovamente riconfermati i componenti degli uffici di diretta collaborazione dell’assessorato regionale alla Salute. Dopo le dimissioni di Ruggero Razza, infatti, lo staff era stato mantenuto dal governatore Nello Musumeci, che aveva assunto la carica ad interim. Ritornato al suo posto l’Assessore alla Salute Regionale ha quindi confermato tutti i membri senza soluzione di continuità. Non fa più parte dello staff l’ex capo di gabinetto vicario, Ferdinando Croce, che si è dimesso subito dopo avere appreso di essere indagato nell’ambito dell’inchiesta sui dati Covid in Sicilia.

I componenti dell’Ufficio di gabinetto sono Angela Antinoro (capo di gabinetto), Rosa La Monica, Maria Valentino, Pietro Giuseppe Giammalva (funzionari direttivi) e Giuseppe Giandalone (istruttore direttivo). Fanno parte della segreteria tecnica Daniele Sorelli  (capo “esterno”), Margherita Ingrassia, Mirko Volpicelli (funzionari direttivi) e Carlo Megna (operatore). La segreteria particolare è costituita da Francesco Lo Re (segretario particolare dirigente esterno), Angela Di Re (funzionario D1 esterno), Marcello Vitale e Graziella Lo Curto (istruttori direttivi). Infine, il personale autista addetto all’autovettura di servizio è composto da Giovanni Petruso e Pietro Randazzo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati