Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
licenziati assenteismo

Dal palazzo

Il provvedimento

Assenteismo all’assessorato regionale alla Salute, scattano i primi cinque licenziamenti

Dopo il blitz dello scorso novembre da parte della Guardia di Finanza.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Scatta il licenziamento per cinque dipendenti dell’assessorato regionale alla Salute. I provvedimenti da parte del Dipartimento Funzione pubblica fanno seguito al blitz anti-assenteismo condotto dalla Guardia di Finanza lo scorso 27 novembre (leggi qui).

Sul total dei 42 dipendenti sotto accusa (31 denunciati e 11 agli arresti domiciliari), arriva ora appunto l’immediato licenziamento per i casi ritenuti più gravi. Durante le indagini furono fotografati o ripresi mentre si allontanavano senza permesso o senza usare il badge dall’assessorato.

Altri provvedimenti disciplinari sono attesi a breve almeno per altri 15 dipendenti e quasi certamente si tratterà di lunghe sospensioni dal lavoro.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati